L’angolo del libro

.

Andrea Vaona

L’allegra brigata francescana
San Francesco e i suoi primi compagni

Descrizione

Non possiamo non parlare dei primi compagni di san Francesco, e per un semplice motivo: il fatto che il Poverello di Assisi ha vissuto in una nuova fraternità evangelica! E lui stesso ha descritto come “dono di Dio” l’arrivo dei suoi primi fratelli. Di alcuni di loro ci sono stati tramandati solo i nomi e poco più, ma ne vogliamo comunque fare memoria. Di altri – Bernardo, Leone, Rufino, Ginepro, Masseo ed Egidio – anche le antiche “Vite” in latino, che vengono qui tradotte in italiano per la prima volta. Sono testimonianza di un francescanesimo variopinto, genuino, irriverente, allegro e radicale, di cui si avrà per sempre nostalgia.

Edizioni Messaggero Padova (2020) – € 20,00

 

 

_________________________________________

 

Giulio Mancini

Secondo la forma del santo Vangelo
Alle origini dell’esperienza francescana

Descrizione

Finalmente un testo agile, sintetico e con un linguaggio divulgativo per fare luce su temi importanti della tradizione francescana. Il filo conduttore è la riflessione sulle Regole redatte da Francesco d’Assisi per dare forma all’Ordine nascente, quei testi dove nelle prime righe leggiamo: «Questa è la Vita che frate Francesco chiese che fosse approvata…». Perché per prima cosa c’è la Vita, esistono i fatti vissuti, che sono vibrazione dell’anima, rivelazione e ispirazione del gruppo nato attorno a Francesco; solo successivamente si percepisce la necessità di dare forma giuridica e pratica all’ispirazione dello Spirito.
L’Autore, con grande competenza e chiarezza, ci guida attraverso la storia e i contenuti delle pagine fondanti l’esperienza francescana, aiutandoci a comprenderne lo spirito autentico e ad attualizzarle anche nella nostra esperienza di fede.

Porziuncola (2020)  – € 15,00

 

_________________________________________

 

Pietro Maranesi

Caro Leone ti scrivo. Gli autografi di Francesco: memoria di una grande amicizia

 
Descrizione

Storia di una grande amicizia a partire dalla lettura dei due autografi di Francesco inviati a frate Leone. Una lettura globale di tipo storico-esegetico che ne evidenzia gli elementi esistenziali. La vicenda di Leone nel suo legame di forte amicizia con Francesco ha in questi due testi una testimonianza di insuperabile bellezza e intensità. La preziosità ed esclusività di questi testi è riconosciuta subito anche da Leone: essi sono giunti fino a noi perché egli li ha conservati presso di sé come memorie preziose del consiglio e della consolazione ricevute da Francesco. Il linguaggio “io-tu” dei due autografi fa emergere la profondità della vicenda umana e cristiana dei due amici e fratelli.

 

Edizioni Messaggero Padova (2019)  –  € 17,00

 

_________________________________________

 

Gilbert Keith Chesterton

San Francesco

Descrizione

Convertitosi al cattolicesimo nel 1922, Chesterton pubblicò questo “bozzetto” su san Francesco nel 1923, come se dalla conversione del Santo di Assisi traesse uno spirituale alimento per la propria. Per Chesterton san Francesco era soprattutto un uomo innamorato di Dio e della Creazione, un poeta che si sentiva piccolo e cantava la gloria delle piccole cose, dei piccoli esseri viventi, della vita ordinaria di coloro che aiutava nella lotta contro la miseria. Dai folli gesti di carità compiuti quando era ancora il figlio di un mercante al rifiuto del mondo e alla creazione di un Ordine e di una regola che davvero imitavano la vita di Cristo, alle stigmate ricevute sul monte della Verna, e fino alla morte, ogni passo del suo cammino su questa terra era rivolto al cielo. Un amore così grande e appassionato, una mistica così semplice e assoluta appaiono “scandalose” alla mentalità moderna. Ma è proprio essa che Chesterton vuole scuotere in queste pagine, cercando di aiutarla, con la consueta ironia, a compiere il movimento di rivoluzione interiore che fece del piccolo Francesco Bernardone il grande san Francesco.

 

Lindau (2016)  –  € 14,90

 

_________________________________________

 

Felice Accrocca

Viveva ad Assisi un uomo di nome Francesco. Un’introduzione alla fonti biografiche di san Francesco.

 
Descrizione

Il libro raccoglie, ordina e arricchisce le varie Introduzioni che l’autore ha redatto per la pubblicazione delle Fonti francescane (EMP, Padova 2004). L’opera costituisce, soprattutto per chi non è adeguatamente addentrato nelle complesse problematiche dell’agiografia, uno strumento agile e aggiornato che permette di dare uno sguardo complessivo su una vicenda tanto ricca, suggestiva, ma alquanto intricata. L’opera non intende limitarsi a riassumere le diverse questioni e sintetizzare le posizioni degli studiosi, ma offre in più occasioni prospettive nuove e ne ripropone alcune dimenticate.

Edizioni Messaggero (2005)  –  € 8,00

 

_________________________________________

 

Stefano Di Tondo 10/1/2020

Prospero Rivi – Andrea Gasparini

L’IMPEGNO SOCIALE DEL TERZ’ORDINE FRANCESCANO
l’epoca di Leone XIII: da un frammento di storia, alcune indicazioni per l’oggi

Descrizione

La lungimiranza di Papa Leone XIII è stata decisiva per il rinnovamento del Terz’Ordine Francescano e della civiltà cattolica di fine Ottocento. Il libro ripercorre, a partire dalla Presa di Roma avvenuta nel 1870, le tappe principali che hanno segnato i rapporti tra la Santa Sede e gli Stati nazionali del tempo; i punti di rottura tra il pensiero cattolico e la cultura moderna; le opportunità colte da Papa Pecci per offrire al mondo una concreta testimonianza di Cristo nel solco della carisma francescano. In un clima denso di antagonismo politico, Leone XIII volle puntare l’attenzione dei fedeli, lontano da speculazioni filosofiche e astratte, sull’impegno sociale, favorendo la costituzione di nuove fraternità (Auspicato concessum, 1882) che attraverso la testimonianza di fede, sull’esempio di s. Francesco, fossero il “pane di vita nuova” nelle famiglie, nel lavoro e nelle istituzioni pubbliche.

I nostri autori, dediti a cogliere gli aspetti critici e il buono che la storia può offrici, riscoprono i valori autentici del Terz’ordine e ci offrono nuove idee e prospettive per ripensare il nostro modo di vivere il cristianesimo in modo francescano ed essere più incisivi nelle comunità e nella società odierna.

Porziuncola (2012)  – € 10,00

 

_________________________________________

.

 

Marco Bartoli

La nudità di Francesco.

Riflessioni storiche sulla spogliazione del Povero di Assisi

Descrizione

La manifestazione pubblica della propria nudità torna in almeno tre episodi importanti della vita di san Francesco: a Roma sul sagrato di S. Pietro, ad Assisi davanti alle autorità cittadine, e alla Porziuncola, al momento della morte. La spogliazione costituisce una delle chiavi di lettura più affascinanti e meno studiate della vicenda personale del santo di Assisi. Da questa constatazione nasce il libro che presentiamo: una riflessione sulle intenzioni di Francesco e sulle interpretazioni di questo gesto fiorite subito dopo la sua morte, per cercare di comprendere sino in fondo la vita e il messaggio del Povero di Assisi.

Edizioni Biblioteca Francescana (2019)  – € 11,00

_________________________________________

.

.

Marco Bartoli

La Santità di Chiara d’Assisi

Descrizione

Parlare dell’attualità di Chiara d’Assisi è fin troppo facile. Poche personalità hanno conservato così intatto il fascino della femminilità, della povertà e del servizio. Ma è soprattutto il suo cammino di santità ad appassionare gli uomini di ogni tempo. Quale impatto ha avuto la santità di Chiara nella società del Medioevo? Quale ricaduta nella cultura e nella mentalità dei secoli seguenti? L’autore, attraverso un’analisi rigorosa dei primi documenti francescani e avvalendosi dei risultati di una nuova stagione di studi, ci conduce alla comprensione di un modello di santità che ha contribuito a costruire – più di quanto si è portati a credere – l’immagine della donna occidentale.

Porziuncola (1 gennaio 2018)  – € 13,00

_________________________________________

.

9788862406413_0_0_831_75

Giuseppe Buffon

Francesco l’ospite folle

Il Povero di Assisi e il Sultano. Damietta 1219

Descrizione

Un guizzo di pazzia attraversa la vita di Francesco di Assisi. La sua pazzia inquieta i contemporanei e anche noi. Inquietante è soprattutto il suo desiderio di oltrepassare, disarmato, le linee crociate per chiedere ospitalità ad al-Malik, il saggio e cortese Sultano d’Egitto. Ma Francesco non ottiene la conversione di al-Malik, né la corona del martirio. Questo esito inconcludente disorienta i suoi biografi: c’è forse una perfezione differente dal martirio? Orientando l’analisi sul significato attribuito all’evento dai testimoni diretti e dagli interpreti delle epoche successive, è l’antropologia dell’ospite disposto a lasciarsi trasformare dall’accoglienza altrui che l’Autore intende verificare nell’esperienza di Damietta. Francesco non si reca in visita al Sultano per cambiare l’altro, ma per cambiare se stesso. È questa, dunque, la novità dell’evento di Damietta? È questa la novità di questo “pazzo per Dio”?

eTs edizioni terra santa 2019 –  € 14,00

_________________________________________

.

Roberta Ca5 modi per dire ti amorta – Massimo Chieruzzi

5 modi per dire Ti amo

La felicità di coppia alla scuola di Francesco di Assisi

Descrizione

Un frate e una moglie. Un padre nello spirito e una madre nella carne. Cosa possono avere in comune, quando parlano d’amore? In apparenza nulla, ma la lettura di queste pagine, in un intreccio tra l’avventura umana, affettiva e spirituale di Francesco d’Assisi e le vicende sentimentali di una coppia moderna, insegna che le due realtà non sono poi così distanti. Si percepisce, infatti, in entrambe un desiderio infinito di amare ed essere amati. Gli autori, attraverso un linguaggio semplice, fresco, hanno individuato cinque modalità pratiche per aiutare la coppia ad amarsi sempre più e meglio, per trovare quella stessa pienezza di vita che Francesco d’Assisi ha sperimentato.

Edizioni Porziuncola 2018  –  € 8,00

_________________________________________

.

E lo vedemmo volareRoberto Brunelli

E lo vedemmo volare

La vera vita di San Giuseppe da Copertino

Descrizione

Sette anni fa nell’Archivio del Santuario di San Giuseppe da Copertino di Osimo riemerse dalla polvere il Summarium dei processi per la beatificazione di san Giuseppe da Copertino. Questo testo, pubblicato nel 1713 dalla tipografia vaticana con tiratura di pochissime copie, era stato lo strumento necessario ai teologi per verificare le virtù di fra Giuseppe Desa. Esso è il riassunto dei tre processi locali che si svolsero nel 1664, un anno dopo la morte del Santo dei voli, a Nardò, Assisi e Osimo. Dopo la riscoperta del volume dimenticato fra Roberto Brunelli ha lavorato a lungo per riassumere e riorganizzare questo testo fondamentale. L’intento è stato quello di raccontare la vita del Santo facendo parlare direttamente coloro che lo avevano conosciuto: quelli che avevano visto con i loro occhi fra Giuseppe rimanere in estasi o sollevarsi da terra, che avevano ascoltato profezie che si erano immancabilmente verificate o i detti sapienziali che mostravano quella scienza infusa donata da Dio all’umile ed illetterato francescano salentino. Il libro racconta la prodigiosa vita di questo francescano conventuale che è senz’altro uno dei più grandi mistici della storia del cristianesimo. Oltre ai processi, sono stati utilizzati per la composizione della biografia anche le altre fonti antiche: la vita di san Giuseppe scritta da p. Roberto Nuti, Custode del Sacro Convento, che conobbe il Santo nella sua permanenza assisana, e quella del p. Giacomo Roncalli, Provinciale delle Marche e confidente del frate copertinese. Altri brani sono tratti dai Diari compilati dall’abate Rosmi, amico di fra Giuseppe, che raccolgono molte notizie su estasi, visioni e detti, trascritte dal benedettino quando il frate era ancora in vita.

Guerrino Leardini Editore 2017 – € 20,00

_________________________________________

.

Francesco un nome nuovo

Felice Accrocca

Francesco un nome nuovo

Descrizione

Chi era in realtà il Poverello di Assisi? Cosa sappiamo davvero di lui? Richerio di Sens, autore di una Cronaca che giunge fino al 1264, notò che il Santo, «era figlio di un ricco cittadino di una città [Assisi], che lo mandava frequentemente in Francia per ragioni di commercio. Per questo si dice che proprio da Francia sia venuto il nome di Francesco». Un nome nuovo, dunque, come nuova fu l’esperienza di vita di Francesco. Ma proprio questa sua novità, che i contemporanei non mancarono di sottolineare, ha finito forse per offuscarne l’umanità. L’autore di queste pagine si propone invece di tracciare il profilo di un santo che fu uomo in pienezza, e che ancora oggi riesce a parlare agli uomini, vicini e lontani. Un uomo e un santo che fece di Gesù Cristo e del suo Vangelo la propria ragione di vita e che, in forza di ciò, ha proposte valide per i nostri giorni, purché si sia disposti ad ascoltarlo.

Edizioni Messaggero 2014  –  € 12,00

_________________________________________

.

 3849473_2888724Adriano Parenti

Vivere il Vangelo da fratelli

I 12 pilastri della fraternità francescana

Descrizione

La fraternità? È un dono di Dio e una storia di grazia; è impegno di vita e servizio vicendevole; una realtà da vivere in famiglia, nella Chiesa e nel mondo. Queste pagine presentano i dodici pilastri per costruire e consolidare la comunione tra fratelli. Un piccolo, ma efficace, strumento per apprendere sempre più la bellezza di diventare discepoli del Signore. Nel nome di Francesco di Assisi.

Edizioni Porziuncola 2012  –  € 7,00

_________________________________________

.

Commento al Padre NostroFrancesco d’Assisi

COMMENTO AL

PADRE NOSTRO

Descrizione

«Il commento è un testo nuovo, bello, forte, che trasmette un’eco, fedele quanto rara, della cultura e della predicazione francescana primitiva» (Dominique Poirel)

Il testo merita l’attenzione dei lettori per le proprie qualità, la sua originalità letteraria e il vigore dottrinale, e per gli inediti sprazzi di luce che getta sulla comunità francescana primitiva. Paragonato agli altri commenti medievali, questo attira l’attenzione per il suo linguaggio semplice, vicino al vernacolo, e per la sua ardente eloquenza; per il suo metodo esegetico inedito, che fa del commento una sorta di azione teatrale, nella quale Cristo stesso si indirizza ai fedeli per rimproverarli aspramente di tradire con le azioni che commettono le parole del Pater che pronunciano; infine, per la sua spiritualità assoluta, esigente e fortemente affettiva, che all’improvviso passa dai rimproveri più sferzanti alle effusioni più tenere e spinge gli ascoltatori alla penitenza e alla conversione. Ciò corrisponde a quanto i primi agiografi riferiscono della predicazione di san Francesco, che descrivono come «semplice», «fervente», «penetrante» e «infiammata»; una predicazione che mirava anzitutto alla penitenza e alla salvezza delle anime e non risparmiava a tal fine né «l’aspra reprimenda», né «l’utile timore», né la minaccia del «giudizio di Dio».

San Paolo Edizioni 2018  –  € 12,00