L’angolo del libro

 

Marco Asselle

TUTTI IN PARADISO!
Il cammino di santità dei laici francescani

Descrizione

Vivere una vita di santità, diventare santi è una grazia di Dio, ma è anche un impegno per ogni cristiano. I laici, proprio come i sacerdoti e i religiosi, sono chiamati a perfezionare la sequela del Signore in ogni aspetto della quotidianità. Infatti, non sono solo la preghiera e la vita spirituale a promuovere in via esclusiva la santità, ma tutte le occupazioni umane, compreso il lavoro, la vita fraterna, il servizio al prossimo. Ma chi sono i “laici”? Qual è il loro ruolo nella Chiesa? L’intento dell’Autore di queste pagine non è solo quello di tracciare un percorso storico sul “laicato francescano” – anche se aiuta a focalizzarne il ruolo, dalle origini del Terz’Ordine fino a oggi –, ma vuole sottolineare come i laici, nello specifico, i francescani, siano ormai imprescindibili per annunciare il Vangelo alla società postcristiana contemporanea. Un annuncio che, di fronte alla complessità delle sfide culturali attuali, non può essere più improvvisato o lasciato alla buona volontà del testimone, ma necessita una formazione continua, solida, capace di rendere conto della speranza che lo abita.

Edizioni Porziuncola (2024) – € 13,00

 

 

____________________________________________

 

Massimo Reschiglian – Maria Letizia Tomassoni

Tanti volti, una sola bellezza
Dieci storie di giovani santi della porta accanto

Descrizione

Tra i tanti benefici che abbiamo ricevuto, e riceviamo dal Padre ancora oggi, «c’è la nostra vocazione», scriveva s. Chiara nel suo testamento. Ed è proprio vero che questa chiamata è continua nel tempo perché il Signore vuole offrire a tutti la felicità del cuore. In questi giorni del tempo di Pasqua, giorni di Luce e risurrezione, vorremmo proporre alla vostra lettura questa raccolta di dieci storie di giovani che hanno messo in gioco se stessi amando ogni giorno come ha fatto Gesù. Le storie narrate attingono alle testimonianze dirette di chi li ha conosciuti, ma soprattutto agli scritti personali di ciascun giovane santo perché, affermano gli autori, «siamo convinti che sia questo il luogo nel quale traspare con maggiore evidenza quella passione straordinaria per Gesù, per il Vangelo e per i poveri che ha animato la loro esistenza» (p.8).

Stefano di Tondo

Edizioni Porziuncola (2024) – € 15,00

 

____________________________________________

Massimo Fusarelli

Francesco d’Assisi
Una vita inquieta

Descrizione

Il Vangelo trasforma la vita delle persone, infonde la pace nella Storia e dona valori di senso come l’incontro, la libertà e il rispetto per ogni creatura. Quest’ultima opera di Fra Massimo Fusarelli, Ministro generale dell’Ordine dei Frati Minori, è una biografia che ripercorre le tappe fondamentali della vita di san Francesco, guardata da una speciale angolatura esistenziale: il cuore. Nessuno avrebbe potuto immaginare che la vita del Poverello di Assisi sarebbe stata ciò che oggi conosciamo. Tutto di lui avrebbe indicato una direzione precisa da seguire, una storia già scritta in partenza, determinata: primogenito di una famiglia borghese, agiata, poteva seguire le orme paterne nel commercio, oppure avrebbe potuto assecondare il suo desiderio di appartenere al ceto equestre. Ascoltando l’inquietudine del cuore, senza paura, questo sentimento cambiò per sempre la sua storia in una risposta d’amore che ha coinvolto il destino di molti fratelli e sorelle, poveri ed emarginati, in una vita offerta: luce di verità e misericordia. Il libro è arricchito dalla prefazione di Mons. Felice Accrocca, vescovo di Benevento, e dalla postfazione del Card. Pierbattista Pizzaballa, Patriarca di Gerusalemme dei Latini, per una rilettura odierna della vita di san Francesco. La ricezione del suo messaggio può avvenire ancora oggi a patto che si mantenga viva la memoria e la fedeltà «alla sua umanità, sofferta e piagata» (Mons. Accrocca), e orientata al metodo dell’incontro, specialmente «con chi è ritenuto inesistente e tagliato fuori da qualsiasi appartenenza» (cap. 3). Questa è la via maestra per chi vuole costruire un ambiente di pace, anche nel tormento della guerra che affligge il Medio Oriente oggi: «non si tratta di cancellare le proprie appartenenze, che sono comunque necessarie. Ma di non renderle solamente delle fortezze inespugnabili, baluardi inaccessibili, presidi da difendere» (Sua Beatitudine, Card. Pizzaballa).

Stefano di Tondo

BUR Rizzoli (2024) – € 14,00

 

____________________________________________

Pietro Maranesi

La via di frate Francesco
Gli ultime tre anni della vita del santo: introduzione ai centenari francescani

Descrizione

800 anni sono trascorsi dalla vicenda umana e dalla morte del santo di Assisi! Eppure, la sua memoria, carica di un messaggio evangelico ancora valido, resta viva ed efficace. Le celebrazioni previste nel triennio 2023-2026 costituiscono allora un’opportunità preziosa per ripercorrere la sua via cristiana alla Vita e ricordare la sua morte avvenuta il 3 ottobre del 1226. Questo libro, nel tentativo di ricostruire gli ultimi anni dell’esistenza dell’Assisiate vuole fornire chiavi narrative capaci di consolare e incoraggiare il lettore, permettendogli di incontrarsi con la “santità umana” di frate Francesco. Per lui il tempo finale della sua vita, tanto difficile e doloroso, fu altrettanto prezioso perché lo trasformò definitivamente non in un “eroe cristiano” ma in un “uomo cristiano”. In queste pagine si ripercorrono i tre anni conclusivi della vicenda umana di Francesco per vivere gli eventi celebrativi dell’ottavo centenario non tanto come atti di devozione al santo, ma come occasioni importanti per credere ancora alla via del Vangelo, quale via buona alla vita.

EMP (2023) – € 16,00

 

____________________________________________

 

Zdzisław Józef Kijas

Brulicante di vita
800 anni della Regola di san Francesco

Descrizione

Nel corso dei secoli, molti autori hanno cercato di offrire al mondo una definizione esaustiva della Regola di S. Francesco. Il testo della Regola bollata ha una forza evocativa tale da essere un tesoro prezioso per l’uomo contemporaneo, il ricercatore di Dio, il discepolo di Gesù. La Regola, infatti, è capace di parlare al cuore delle persone perché Francesco ha voluto ricapitolare tutta la sua vita nelle mani del Signore Gesù e del Vangelo. Pertanto, essa è presente al nostro sguardo come volto di colui che, volendo esserci amico, sente la responsabilità, il valore dell’esistenza, e ci accompagna ad essere sempre uniti nell’Eucaristia. Con questi sentimenti, l’Autore ha dedicato una sezione alla formazione continua, un percorso di lavoro comunitario e individuale, con domande e riflessioni, per riscoprire la bellezza del dono, il cuore della Regola, nella vita spirituale di ogni giorno.

Stefano di Tondo

EMP (2023) – € 12,00

 

____________________________________________

 

Fra Gennaro M. Becchimanzi OFM Conv

Amonie di pace da Assisi                  “Canti natalizi tradizionali per organo e voce”
Rielaborati per l’VIII centenario del Natale di san Francesco a Greccio

Descrizione

1208. Un’ antica biografia di Francesco, non ufficiale, ci consegna il racconto dei primi viaggi di San Francesco verso la Marca Anconitana. Il piccolo fraticello e fra’ Egidio «si rallegravano nel Signore»*, cantando «a voce alta e chiara le lodi sacre in lingua francese», benedicendo e glorificando «la bontà dell’Altissimo». È iniziato così, attraverso il canto, l’apostolato di Francesco nell’Italia centrale che favorì la creazione del primo nucleo di frati. Egli non solo cantava, ma componeva laudi in lingua latina. Il celeberrimo testo del Cantico di Frate Sole è il perfetto intreccio di unità tra la vita, il canto e la lode al Signore; scritto in lingua volgare, da lui musicato, non ci è giunto corredato della melodia originale nel tempo. La pubblicazione di fra’ Gennaro Becchimanzi che vi proponiamo, disponibile adesso nelle librerie, è stata voluta per la celebrazione dell’VIII centenario del Natale di San Francesco a Greccio. Dedicata a musicisti e cantori a servizio della liturgia, l’opera comprende un repertorio natalizio di 42 canti di varie tradizioni, compresa quella gregoriana, e contiene due CD audio; è l’occasione per meditare il mistero dell’Incarnazione, il meraviglioso scambio tra il divino e l’umano, per la nostra salvezza, affinché tutti i fedeli possano pregustare una piccola bellezza del Paradiso pregando con arte nelle nostre comunità e in questo tempo bisognoso di pace.

Stefano di Tondo

EMP (2023) – € 20,00

* Leggenda dei tre compagni 33; FF 1436.

 

____________________________________________

 

Girolamo Spagnoletti

“Colloca i tuoi occhi davanti allo specchio”
Le Clarisse di Chambéry, il francescanesimo e la Sindone

Descrizione

“Colloca i tuoi occhi davanti allo specchio” è un saggio storico-teologico che muove dal rammendo della Sindone realizzato dalle Clarisse di Chambéry nel 1534, per rimediare ai danni del disastroso incendio da cui il Telo era stato sfregiato nella notte tra il 3 e il 4 dicembre 1532. Il titolo riferisce alcune parole di Chiara di Assisi ad Agnese di Praga. Chiara ha vissuto sempre col suo sguardo di sposa rivolto allo “specchio”, che è Gesù stesso nella totalità del suo mistero di passione, morte e resurrezione: “Ogni giorno porta l’anima tua in questo specchio e scruta in esso continuamente il tuo volto”. E desiderava che anche le Sorelle vivessero la stessa esperienza con lo Sposo, perché è dalla contemplazione di Cristo, Verbo fatto uomo e umiliato nella “morte più vergognosa”, che scaturisce la comunione con Lui. Gli echi della Fondatrice, così come tutta la tradizione francescana, certamente risuonarono nelle Clarisse che ricucirono o assistettero all’opera, pregando ininterrottamente in quelle due settimane davanti alla Sindone. Partendo dal resoconto che le stesse Clarisse redassero dell’evento, il saggio rilegge il loro lavoro sartoriale alla luce della devozione e della teologia della famiglia religiosa a cui appartenevano. Così da riscoprirlo appieno.

Youcanprint (2023) – € 10,00

 

____________________________________________

 

Ippolito Fortino

24 Verbi di Francesco
Un percorso spirituale

Descrizione

L’autore di questo libro ha attinto dagli Scritti ventiquattro tra i verbi più ricorrenti o più significativi con i quali frate Francesco in prima persona ha espresso il senso evangelico della propria vita e offerto in qualche modo le chiavi della propria interiorità. Dei verbi preferiti da questo singolare scrittore si cerca di assaporare “lettera e spirito” sulla base del principio secondo cui Francesco si legge con Francesco, cioè cogliendo le connessioni e le illuminazioni reciproche nel complesso di tutti gli Scritti. Le meditazioni qui raccolte offrono così l’opportunità di un incontro ravvicinato con i testi di Francesco d’Assisi e sono anzitutto un modo per amare molto, custodire e trasmettere la sua eredità scritta, così come egli stesso ha raccomandato.

EMP (2023) – € 13,00

 

____________________________________________

Giancarlo Piccinni

don Tonino sentiero di Dio
Con inediti dagli scritti e dal carteggio

Descrizione

In questo testo, che raccoglie una serie di interventi e discorsi del Presidente della Fondazione don Tonino Bello, la figura del pastore “col grembiule- si arricchisce di un capitolo ulteriore: quello della memoria e della consapevolezza che, a distanza di 25 anni dalla sua scomparsa, egli resta uno degli ultimi profeti della nostra terra italiana e non solo. La sua figura si staglia sempre più “alta-, accanto a quella degli altri protagonisti di una Chiesa che fatichiamo, oggi, a ricostruire, ma che — sotto la guida di papa Francesco — vede nuovi spiragli di luce e di speranza gioiosa; quella luce e speranza che don Tonino portò sempre dentro di sé e che non smise fino all’ultimo giorno di testimoniare. Il volume è arricchito da alcuni scritti di don Tonino mai pubblicati prima, tra cui spicca un breve ma significativo scambio epistolare olografo tra don Tonino e padre Turoldo: due lettere che sintetizzano bene i due modi di porsi dei personaggi davanti alla guerra e alla stessa Chiesa.

 San Paolo Edizioni (2018) – € 12,50

 

____________________________________________

 

Antonio Ruccia

C’è posto per tutti!
Francesco e Tonino Bello: due voci, una parola: fraternità

Descrizione

Semplice, diretto, scomodante: così è don Antonio quando tratteggia la “sua Chiesa”, quella del Concilio, quella concreta di don Tonino Bello, quella in costante trasformazione di papa Francesco, quella disorientata dal covid, quella fatta da chi sta provando in tutti i modi a ripartire, e a farlo in modo nuovo. Partendo da alcuni appunti inediti di don Tonino Bello, trovati quasi per caso, e legandoli al magistero di papa Francesco, l’Autore mette a fuoco una delle più impellenti sfide per la Chiesa di oggi, chiamata a superare fratture, chiusure, morti, violenze fratricide. La fraternità emerge quale unica e vera chiave di volta per una evangelizzazione davvero nuova, urgente e necessaria. Una fraternità capace di raccontare e, soprattutto, far sperimentare le braccia materne e accoglienti della Chiesa e del regno di Dio.

 Paoline Editoriale Libri (2022) – € 10,00

 

____________________________________________

Crispino Valenziano

Il Crocifisso di Francesco d’Assisi
Prefazione di Rino Fisichella

Descrizione

Contemplare il Crocifisso che parlò a s. Francesco attraverso la lettera dell’apostolo Paolo ai cristiani di Filippi. Paolo scrive mentre era in carcere, durante il suo terzo viaggio missionario, forse ad Efeso, esortando la comunità dei credenti in Cristo all’unità dei sentimenti e ad avere come punto di riferimento l’umiltà di Cristo. L’icona biblica delineata dall’inno cristologico di Paolo nella lettera diventa il sostegno attraverso il quale possiamo vedere il Cristo donato in tutto il suo amore per noi. Il volume scritto da Crispino Valenziano è un percorso di meditazione, ed evangelizzazione, innovativo nel suo sviluppo tra Parola, immagine ed arte sacra; o forse, come fu per Paolo e Francesco, un’occasione propizia per scoprire il filo rosso che collega la nostra piccola storia alla Presenza di Gesù tra noi, oggi.

Stefano di Tondo

Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano (2023) – € 22,00

 

____________________________________________

 

a cura di Siranush Quaranta e Carlo Coppola

I FATTI D’ARMENIA DEL 1895-1896 E L’ASSASSINIO DI P. SALVATORE LILLI dalle testimonianze di Filippo Ermini e Aghassi (Garabed Toursarkisian).

Descrizione

La questione armena di fine ottocento in Turchia è una pagina di storia controversa e non ancora conosciuta al grande pubblico. Più volte il Santo Padre Francesco ha richiamato l’attenzione della Comunità internazionale sul Genocidio del popolo armeno e il martirio dei cristiani in Anatolia, durante la prima Guerra Mondiale, attraverso omelie e discorsi. La recente lettera del Pontefice, pubblicata il 3 luglio 2023, con cui costituisce la «Commissione dei Nuovi Martiri – Testimoni della Fede» è l’occasione propizia per contemplare, da vicino, il vissuto di persone che hanno testimoniato il Cristo nella persecuzione e versando il proprio sangue.
È il caso di P. Salvatore Lilli, abruzzese di nascita, sacerdote francescano e missionario in Asia Minore; egli ebbe la forza e il coraggio di seguire il Signore con i suoi sette parrocchiani sino al martirio nella fede, tragico evento inserito nei massacri hamidiani avvenuti in terra ottomana dal 1894 al 1897 che precedono il grande sterminio avvenuto dal 1915 al 1919.
La testimonianza di Filippo Ermini, storico e critico italiano, il quale scrisse sui «fatti d’Armenia» già nell’agosto 1896, e il resoconto di Aghassi e Pierre Quillard sull’assassinio, proposta dai curatori del piccolo libro, restituiscono un’ampia visione sui motivi dell’odio perpetrato anche verso i francescani e il loro ruolo ricoperto nella terra di missione turca. Il martirio apparirà, in tutta la sua evidenza, non come un fatto estemporaneo nella vita di P. Salvatore Lilli ma come il culmine e il coronamento di «una vita di fedeltà alla vocazione francescana e missionaria»*.

Stefano di Tondo

* Omelia di GIOVANNI PAOLO II, Santa Messa per la proclamazione dei nove Beati, Basilica di S. Pietro, 3 ottobre 1982.

La Matrice, Bari (2023) – € 10,00

 

____________________________________________

 

Romano Guardini

San Francesco

Descrizione

1926. Nelle circostanze difficili del dopoguerra in Europa, dilaniata dalla povertà, dalla rivendicazione e dal risentimento, Pio XI interviene nel dibattito pubblico cercando di dissuadere popoli e nazioni dall’idea di costruire la pace attraverso una nuova impresa bellica, e dedica l’enciclica Rite Expiatis alla figura di S. Francesco, modello di virtù e santità per la società del tempo. In questo contesto culturale si inserisce il discorso di Romano Guardini per la commemorazione del settimo centenario della morte del Santo d’Assisi; un viaggio affascinante alla scoperta del suo volto, specchio della terra umbra, e dell’unico incontro che cambia, per sempre, la storia dell’uomo.

Stefano Di Tondo

Morcelliana, (2022) – € 8,00

 

____________________________________________

 

Antologia delle prediche volgari.
Economia civile e cura pastorale nei sermoni di San Bernardino da Siena

di San Bernardino da Siena, a cura di Flavio Felice e Mattia Fochesato

Descrizione
Le 45 prediche in lingua volgare attestano un profondo amore di S. Bernardino per il popolo della città di Siena. La ricerca del bene comune, la cura della comunità, le regole per il buon commercio, sono i pilastri della sua dottrina civile ispirata dal Vangelo, vissuta nella preghiera e nella carità universale. L’eco dei suoi ammonimenti, pertanto, risuona per noi, ancora oggi, come invito a costruire la vera pace attraverso l’imitazione di Cristo.

Stefano Di Tondo

Cantagalli (2010) – € 14,00

 

____________________________________________

 

Fabio Scarsato (a cura)

Dio mi donò un fratello…
L’incontro tra Francesco d’Assisi e Antonio di Padova
 

 

Descrizione

Maggio del 1221, Assisi. Antonio di Padova, per ora ancora un frate minore sconosciuto ai più (si sapeva solo che era di origini portoghesi, e che una tempesta misteriosa lo aveva spiaggiato pochi mesi prima sulle coste della Sicilia), può finalmente incontrarsi con Francesco d’Assisi personalmente. Ma se le fonti, però, tacciono su questo incontro probabilmente avvenuto al Capitolo generale, la storia successiva di entrambi lo testimonierà in mille modi.Nel libro se ne percorrono in maniera originale alcuni, come l’arte nella Basilica di S. Francesco ad Assisi, le fonti francescane o i Sermoni antoniani, ricostruendo anche il contesto francescano con cui Antonio venne in contatto. Nella consapevolezza ribadita che incontro ci fu, pur nell’originale diversità dei due grandi santi, e fu fecondo per entrambi. E per noi.

EMP (2008) – € 17,00

 

____________________________________________

 

Damien Vorreux

Tau simbolo francescano
Storia, teologia, iconografia e spiritualità
 

 Descrizione

Il Tau è uno dei simboli francescani e cristiani più amati e diffusi. Questo saggio accompagna il lettore attraverso gli scritti di Francesco e le fonti agiografiche e bibliche, ricostruendo tutta la storia della lettera Tau, segno e simbolo, con un’attenzione non comune anche alle fonti visive e iconografiche. Uno studio storico e teologico dalle più diverse diramazioni. Talune imprevedibili coincidenze storiche; la riscoperta di alcuni aspetti dimenticati della fede medievale; il tuffo nell’universo così ricco e affascinante del simbolismo… tutto ciò non potrà che attirare e insieme dilettare anche gli spiriti più curiosi. Questa edizione, rivista e aggiornata dell’opera di Damien Vorreux, viene pubblicata in occasione del centenario della nascita del frate minore, pioniere degli studi francescani.

EMP (2022) – € 13,00

 

____________________________________________

 

Roberto Brunelli

Perle Prezione
O il meno romanditco Testi Tosti per animi maldisposti
 

 Descrizione

Gli amici lo conoscono come il Patriota cosmico, e così si firma, sicuramente perché la sua bussola è Chesterton che ama alla follia. Come un po’ folle appare anche lui. D’altronde è un francescano. D’altronde è padre Roberto Brunelli OfmConv. Padre Roberto è sempre una sorpresa. Come quando pubblicò un libricino, proprio mignon, dal titolo “Omelie per birrerie con terzine per Cantine”. E questo nuovo lavoro, “Perle Preziose o il meno romantico Testi Tosti per animi maldisposti”. È scritto proprio così come riportato. Di che si tratta? «Di una antologia di 365 pagine – spiega fra Roberto – di grandi autori che colpiscono al cuore, se batte ancora, e al cervello, se non è caduto. Dedicata a genitori e animatori, per aiutarli a scuotere i giovani più svogliati (soprattutto se stessi)». E chi sono questi grandi autori? «Antonio Bello, Bernanos, Biffi, Bloy, Chesterton, Cabasilas, Cave, Clementi, Dostoevskij, De Lubac, D’Avenia, Eliot, Ferretti, Ghika, Hadjadi, Havel, Hello, Kolbe, La Pira, Marshall, Miriano, Merton, Nembrini, Newman, O’Connor, Orwel, Rosini, Sinjavskij, Soloviev, Solzenicyn, Thibon, Weil». Come dire: la cultura cattolica non è morta. È solo più silente. Ed allora, il Patriota cosmico le fa ritirare su la testa, passando dall’Ottocento al contemporaneo duemila, dai russi agli inglesi ai francesi agli italiani. Non s’arrende il Patriota cosmico. Fa come l’archeologo: studia, ricerca, scava, riporta alla luce. E propone… a noi maldisposti.

Leardini Editore (2022) – € 20,00

 

____________________________________________

 

Nicola, Antonio e Mattea Belpiede

Di PADRE in FIGLIO
Canto, radici e visioni al crocevia della narrazione

 Descrizione

La particolarità di questa pubblicazione potrebbe stare nel fatto che è un’opera scritta a sei mani, due delle quali però – quelle da cui ha origine il tutto – sono di un padre, Nicola, scomparso ormai diversi anni fa e le altre quelle dei due figli, fr. Antonio Belpiede ofm cap (della Provincia S. Angelo e Padre Pio dei Frati minori cappuccini di Foggia) e di sua sorella Mattea. Ma leggendo il titolo verrebbe da pensare ad un’altra particolarità, quella di qualcosa che viene lasciata di padre in figlio, qualcosa che viene tramandato da padre in figlio… personalmente, invece, leggendo questo libro mi verrebbe anche un altro sottotitolo: Dai figli al Padre. Ho trovato in questo testo, infatti, una restituzione di lode e di ringraziamento verso il Padre per i nostri papà, una restituzione che, per chi ora ha il proprio papà al cospetto dell’Altissimo (come lo scrivente), avrebbe voluto rendere e non ha fatto. Eh sì… leggendo le poesie, le prose e i canti scritti nel proprio dialetto da papà Nicola, la mente si è catapultata dapprima nei ricordi dell’infanzia dei racconti del nonno, come fossero delle foto in bianco e nero per arrivare ai colori vivi e accesi del dopoguerra, per arrivare ai sogni dei nostri papà che hanno vissuto in questo periodo dove l’unica scelta di vita che potevano prendere era quella di “ricostruire”. Partendo dal proprio piccolo, dal proprio “orticello”, papà Nicola (e qui ci metto anche il mio papà), attraverso gli scritti e i ricordi prodotti durante la malattia, ha ricostruito un itinerario di bellezza fatta di lode per tutto quello che è stato donato, dalla famiglia agli amici, al lavoro, alle vicissitudini tristi della Seconda Guerra Mondiale… una lode al Creato e al suo Creatore e all’amore che ci ha dato in eredità e che i nostri papà hanno avuto il compito, non facile ma meritorio di esserci riusciti, di trasmetterlo ai figli. Tutti i nostri papà hanno vissuto nella propria vita degli esodi e delle anabasi (ritorni)… sta a me (o a chi leggerà questo libro), scoprire quelli del proprio papà e quelli del papà che siamo chiamati oggi ad essere!

https://www.lanotiziaweb.it/…/di-padre-in-figlio-la…/

Per chi volesse acquistare una copia, può scrivere una mail al seguente indirizzo: segreteria@ofspuglia.it

Ago Editore (2022) – € 18,00

 

____________________________________________

Pietro Carfagna

La beatitudine per tutti
Breve introduzione al francescanesimo secolare

 Descrizione

Questo libretto non intende aggiungere niente a quanto è stato riscoperto, dal secolo scorso fino ai giorni nostri, sul Movimento penitenziale francescano da tanti specialisti. Ma, grazie a questi risultati, si propone di offrire una lettura, agile e particolarmente ricca di testimonianze e suggestioni del passato e del presente, di questa forma di vita che è parte integrante del carisma francescano. La sfida è quella di tentare di suscitare una scelta specifica in tanti laici affascinati in maniera generica dal francescanesimo. Nello stesso tempo di risvegliare in tanti altri fratelli e sorelle la scelta fatta in tempi passati, ma che fanno fatica ad assumere uno stile di vita capace di far vedere (Giovanni Paolo II in Novo Millennio Ineunte), non solo Francesco e Cristo, ma anche la singolare proposta di vita dei penitenti francescani. Uno strumento che può aiutare le Fraternità locali dell’Ofs a dare continuità alle iniziative di annuncio francescano, accompagnando i più interessati ad un primo approccio ad una scelta di vita che promette “la beatitudine per tutti”.

(2022) – € 8,00

 

____________________________________________

Raffaele Ruffo

Parole profumate
La Lettera ai fedeli di san Francesco d’Assisi

Descrizione

Francesco d’Assisi ha scritto una lettera indirizzata a tutti gli abitanti della terra, cristiani e non. Scritta verso la fine della sua vita, quando il santo non può più mettersi in viaggio per predicare – a causa delle molteplici infermità fisiche sofferte – la Lettera ai fedeli è un vero e proprio “vangelo” francescano, dove si trovano tutti i punti qualificanti la spiritualità e il messaggio del santo di Assisi. Una ricchezza che Francesco non può tenere solo per sé e che desidera ardentemente condividere con gli uomini e le donne di ogni luogo e tempo. Soavi “parole profumate” da ascoltare, contemplare, gustare e vivere. Parole “divine” che sono “spirito e vita”. Presentazione di Luca Piras.

EMP (2022) – € 14,00

 

____________________________________________

 

Francesco Neri

Le stigmate e la misericordia
San Francesco d’Assisi nell’esperienza cristiana di don Tonino Bello

Descrizione

La persona e l’opera del Servo di Dio Antonio Bello sono caratterizzate da una dimensione costitutiva: il francescanesimo. Appartenente all’Ordine Francescano Secolare, don Tonino ha spesso citato gli scritti e i gesti di Francesco d’Assisi, e si è rifatto in modo esplicito all’esempio del santo, come nel memorabile viaggio di pace a Sarajevo. Questo libro è perciò dedicato a illuminare la componente francescana di una luminosa figura contemporanea di santità.

Ed Insieme (2016)  – € 20,00

 

____________________________________________

 

Felice Accrocca

Finalmente libero
Francesco d’Assisi, un giovane in ricerca

Descrizione

«In queste pagine vorrei offrire un quadro d’insieme chiaro e solido sulla condizione di Francesco giovane, sui suoi turbamenti interiori, sulla sua ansia di ricerca, sulla dura lotta che seppe intraprendere con se stesso. Mi sono limitato agli anni che precedettero la sua conversione e poi ne segnarono il passaggio dal mondo a Cristo, quando decise di donare per sempre, e totalmente, la sua vita al Signore. Sono le sue scelte giovanili che qui interessano, per porle all’attenzione soprattutto di quanti oggi ne condividono l’età, nella speranza che facciano di tutta la loro vita qualcosa di bello, qualcosa di veramente grande: un dono per gli altri!» (dalla Premessa dell’Autore).

Porziuncola (2018)  – € 9,00

 

____________________________________________

 

Adriano Parenti

Non voglio vivere a metà
Un cammino di fede e preghiera sulle orme di Francesco e Chiara d’Assisi

Descrizione

Alla nostra vita serve un colpo d’ala: perché siamo stanchi di vivere a metà! Cerchiamo ovunque quella sorgente che sia in grado di placare la nostra sete d’infinito. E se la risposta si trovasse nell’esperienza di fede di Francesco e Chiara d’Assisi? Queste pagine si propongono come un itinerario di preghiera in otto tappe: passi concreti, graduali, per riscoprire un autentico rapporto con Dio, i fratelli e noi stessi.

Porziuncola (2014)  – € 12,00

 

____________________________________________

Simone Ceccobao

Maria con gli occhi di san Francesco
Un itinerario di fede e di preghiera

Descrizione

L’Ave Maria è la prima preghiera che abbiamo imparato da bambini, la più familiare perché ha a che fare con la Madre, con le viscere della Vita. E’ la preghiera che spesso ricorre spontaneamente sulle nostra labbra specie nei momenti più bui, più difficili, quelli in cui cerchiamo vie d’uscita nei momenti di prova, quando siamo in croce. La preghiera più semplice, eppure più soggetta al logorio dell’abitudine, la più potente, perché va a sconquassare le trame ambigue del male. L’Ave Maria, in cui si impastano in maniera mirabile la fede biblica, la tradizione e la devozione della Chiesa. L’Autore, in queste pagine, ci aiuta a cogliere la ricchezza dell’Ave Maria con uno sguardo particolare, quello di san Francesco; ricorrendo alle tracce che il Poverello d’Assisi ha lasciato nei suoi scritti parlando di lei o che i biografi hanno fatto risalire alla viva voce del Santo.

Porziuncola (2018)  – € 7,00

 

____________________________________________

Vincenzo Cherubini Bigi

Il Cantico delle creature di Francesco d’Assisi

Descrizione

Il Cantico delle Creature è certamente la preghiera più celebre di Francesco d’Assisi, una delle prime espressioni poetiche della nascente lingua italiana. È un inno di ringraziamento che coinvolge il mondo intero, perché Francesco sente di aver ricevuto ogni cosa da Dio e sa per esperienza che «tutto ciò che egli ha creato è buono».

Porziuncola (2018)  – € 9,00

 

____________________________________________

Pietro Maranesi

Chi è mio padre?
Pietro di Bernardone nella spogliazione di Fransceco d’Assisi

Descrizione

“Francesco e Pietro di Bernardone. Due mondi. Due visioni della vita. Nella spogliazione “nasce” Francesco, e Bernardone, per così dire, “muore”. Ma è proprio così? Oppure, in questo cuore di padre, la scelta del figlio mette, nonostante tutto, un seme di risurrezione? E in questa paradossale tensione che il Santo della pace ha dovuto combattere per diventare l’uomo nuovo del Vangelo. Il presente saggio di Pietro Maranesi – noto studioso di francescanesimo -, in qualche modo riapre i giochi. Almeno disegna una prospettiva originale e mostra che Francesco continua a portarsi “dentro” il padre, più di quanto non si direbbe, almeno più di quanto non lascino intendere le Fonti. Dopo la lettura di queste pagine, l’episodio della spogliazione apparirà di certo in una luce più completa.” (dalla Prefazione di Domenico Sorrentino, Vescovo di Assisi)

Porziuncola (2018)  – € 10,00

 

____________________________________________

Pietro Messa

Francesco il misericordioso
La sfida della fraternità

Descrizione

Dal sogno giovanile di diventare un cavaliere, passando attraverso l’amaro (e al contempo “rivelatore”) incontro con i lebbrosi, l’esperienza con il Sultano, l’approvazione della Regola e la malattia, osservando la vita di Francesco d’Assisi si può affermare che l’esito più grande della sua parabola fu la creazione di un’inedita e originale fraternitas evangelica, che diventerà l’ordine dei frati Minori. Questo prezioso libro di Pietro Messa, grande esperto di storia del francescanesimo, rappresenta un’introduzione alla vita del Santo, una rilettura critica a tutto tondo dei diversi episodi (o “metamorfosi”) che hanno dato forma alla storia di quest’uomo straordinario, anche oltre le letture univoche e spesso ideologiche che ne sono state fatte: «Francesco è Francesco e la cosa migliore è conoscerlo come tale».

eTs edizioni terra santa (2018)  – € 14,00

 

____________________________________________

Danilo Salezze

Un santo un uomo
Antonio di Padova.

Descrizione

Un libro appassionato e ricco di cura, che aiuta a stare sulle tracce di un santo «contemporaneo», vivo nel cuore di molte persone e incontrato anche oggi nei crocicchi umani più significativi e problematici. Sant’Antonio di Padova è stato uomo di Dio fino alla santità perfetta. Proprio per questo è sempre stato anche uomo tra la gente, presente nei piccoli e grandi fatti di tantissimi devoti nel corso dei secoli. In Antonio, il santo delle grazie e dei miracoli, si incontra un credente vivo che mette al centro della propria vita Gesù Cristo, e che annuncia all’uomo di ogni tempo la possibilità di riscoprire tutta la propria grandezza ricentrandosi continuamente in Cristo, mediante la quotidiana conversione dal peccato. Antonio, dunque, ci consegna un’esperienza umana profondissima e un insegnamento spirituale assai attuale.

EMP (2014) – € 11,00

_________________________________________

 

Pietro Messa – Giuseppe Cassio

Il cibo di Francesco
Anche di pane vive l’uomo.

Descrizione

Stando a quanto si racconta di san Francesco d’Assisi, pare che egli non avesse nulla a che fare con il bisogno primario di nutrirsi. Eppure anche nella sua vicenda umana è implicato il cibo: pane, focacce e cereali, erbe selvatiche, verdure e ortaggi, i mostaccioli a base di mandorle, miele e mosto d’uva, ma anche uova, formaggi, carne di maiale con i suoi derivati, pollo, pesce bianco o azzurro e pasticcio di gamberi, il suo preferito. Sono solo alcuni dei cibi che Francesco impiega per sostentare il suo corpo e che sono raccontati negli episodi di questo libro, desunti dalle fonti francescane. Al di là di un’agiografia austera e mistica, Francesco ci appare come un “sano goloso”, un moderato estimatore di buon cibo, che sa apprezzare come dono e segno di letizia e di umile ringraziamento a Dio.

eTs edizioni terra santa (2015)  – € 9,90

_________________________________________

 

Pietro Maranesi

Francesco e il lupo
Strategie politiche per una società più inclusiva.

Descrizione

L’incontro di Francesco d’Assisi con il lupo di Gubbio narrato nei “Fioretti” – in cui Francesco ammansisce un lupo feroce che spaventava la città – è uno degli episodi più famosi della vita del Santo, sicuramente uno di quei momenti emblematici che hanno formato il nostro immaginario collettivo insieme alla predica agli uccelli. Oggi più che mai, questi due racconti toccano profondamente la nostra sensibilità, così attenta alle tematiche ecologiche. Non a caso san Francesco è un modello attualissimo per la sua speciale capacità nel ristabilire rapporti equilibrati e integrati tra l’uomo e la natura. Questa lettura, però, mette in luce solo un aspetto del significato metaforico della vicenda del lupo di Gubbio, il cui messaggio invece è essenzialmente politico: non si tratta, infatti, di avere pietà del lupo in quanto tale, ma in quanto escluso dalla città. A questo proposito, la storia solleva domande difficili e cruciali: come integrare il diverso e l’escluso all’interno dei rapporti cittadini? È possibile e giusto effettuare una tale operazione o l’unica soluzione a questo conflitto è la scelta oppositiva guidata dalla violenza? Con competenza e sensibilità, tenendo ben presente l’urgenza delle questioni legate all’integrazione che agitano il nostro tempo, Pietro Maranesi rilegge la parabola di Francesco e il lupo evidenziando la necessità di un ruolo nuovo, quello del mediatore politico, una figura capace di far superare al gruppo sociale le tensioni che normalmente nascono all’arrivo del “diverso”, e sia in grado non solo di gestire le paure, in modo che non sfocino nella violenza, ma addirittura di trasformare quella novità in opportunità di vita a vantaggio della comunità intera.

Aboca Edizioni (2021)  – € 12,00

_________________________________________

Pietro Maranesi

Francesco fratello di tutti
La fraternità nella proposta del Santo di Assisi.

Descrizione

Il Vangelo ha donato a Francesco di Assisi una fondamentale buona notizia che ha dato una forma evangelica alla sua esistenza: Dio in Gesù si è fatto nostro Padre donandoci suo Figlio come fratello, così da farci suoi figli. Questa “storia di famiglia” è stata la fonte del suo progetto evangelico: diventare ed essere “frate Francesco” cioè “fratello di tutti”. Il presente volume, che vuole porsi in continuità ideale con l’enciclica del Papa Fratelli tutti, tenta di ripercorrere questo tema fondamentale della “novità francescana”, mettendo al centro dell’analisi i testi del Santo. Il lettore non solo sarà sorpreso dalla ricchezza di contenuti evangelici e dalla contemporaneità del suo stile fraterno, ma anche incoraggiato a credere e a impegnarsi per un mondo in cui “fratelli è possibile”.

Cittadella Editore (2021)  – € 14,90

 

_________________________________________

 

Feliciano Olgiati

Commento alla Regola dell’Ordine Francescano Secolare

Descrizione

Questa seconda edizione ripropone il Commento alla Regola OFS di padre Feliciano Olgiati, un testo ormai classico che ha aiutato generazioni di Francescani secolari a conoscere e ad approfondire la propria Regola. Sono state riviste tutte le citazioni degli Scritti e delle Fonti francescane, per adeguarle all’ultima, definitiva edizione dei testi fondamentali per conoscere la vicenda umana e cristiana di Francesco d’Assisi.

Edizioni Biblioteca Francescana (2019)  – € 13,00

_________________________________________

 

Raniero Cantalamessa

Francesco giullare di Dio
Raccontato ai giovani da frate Pacifico «re dei versi».

Descrizione

Padre Raniero Cantalamessa con questo libro fa un dono a chi ama san Francesco e la sua storia e da essa continua a trarre fonte di ispirazione per la propria vita. A partire dalle vicende e dallo sguardo di fra Pacifico, tanti sono i temi che egli affronta in una sorta di meditazione dialogata con i giovani del nostro tempo, per estrarre tesori antichi e nuovi da consegnare alle odierne generazioni: l’incontro che cambia la vita, la vocazione alla santità, la musica e l’amore, la gioia, la custodia del creato, l’amicizia e la purezza, e, infine, qualche prospettiva di rinnovamento per la vita francescana di oggi.

Edizioni Francescane Italiane (2021) – € 14,00

 

_________________________________________

 

Paolo Floretta

Le reti di Francesco
Per una tecnologia dello spirito e una cyberspiritualità e webpastorale.

Descrizione

Francesco, maestro di vita. Maestro spirituale anche del vivere in Internet? Pare proprio di sì, nonostante gli 800 anni che ci separano da lui. Francesco è maestro di reti e di relazioni, il suo chiostro è allargabile al web e la sua esperienza umana e spirituale può aiutare ad abitare questo ambiente di indiscusse potenzialità e ingannevoli trappole disumanizzanti. Un decalogo per interagire pastoralmente in Internet con spirito francescano: spunti, riflessioni e strumenti operativi, per trasformare le connessioni in relazioni, laboratori di significati e incontri evangelizzanti. Una proposta di webpastorale e di cyberspiritualità francescane per vivere Internet in questa inquieta età secolare in modo generativo.

EMP (2015) – € 14,00

 

_________________________________________

 

Pietro Maranesi

Fate attenzione, fratelli!!
Le «ammonizioni» di san Francesco: parole per conoscere se stessi.

Descrizione

Le Ammonizioni sono 28 brevi testi di Francesco d’Assisi, ricche di sapienza umana e cristiana: alcune furono dettate dal santo, altre raccolte durante le sue prediche, altre ancora trascritte dai suoi compagni. Egli stesso consapevole della straordinaria ricchezza di quelle parole – invita i suoi frati ad accoglierle con “attenzione”, cioè con cuore aperto e disponibile, per poter fare esperienza di vera libertà e autenticità interiore. L’autore, attraverso uno stile coinvolgente e scorrevole, rivolge anche a noi questo invito e, a partire da un’analisi rigorosa delle Ammonizioni, ci guida in un concreto percorso di fede e di conoscenza di noi stessi, per riscoprire la bellezza della vita evangelica e trovare risposta alle domande più profonde del cuore.

Porziuncola (2016)  – € 14,00

 

_________________________________________

 

Oliviero Svanera

Tu sei amore
Una proposta francescana sulla coppia

Descrizione

“Ti amo”, dice ogni innamorato alla sua amata. “Tu sei amore”, dice san Francesco al suo Signore nei giorni in cui sul monte della Verna riceve il sigillo delle stimmate. Questo libro parla dell’amore, in particolare di quello tra l’uomo e la donna, che è l’archetipo di ogni altro amore umano. L’autore, partendo dalla prospettiva antropologica e biblica, tenta di analizzare l’amore dall’angolazione specifica della spiritualità francescana. San Francesco è stato definito “l’araldo dell’amore”. Si è innamorato, si è appassionato alla vita, ha sognato e ha sofferto pene d’amore, ha parlato d’amore. Al centro del suo “discorso amoroso” tuttavia c’è più la vita che le parole. La sua regola è il Vangelo che si riassume nella legge dell’amore: per questo ancora oggi ci affascina.

EMP (2013) – € 18,00

 

_________________________________________

 

Enzo Fortunato

FRANCESCO il RIBELLE
Il linguaggio, i gesti e i luoghi di un uomo che ha segnato il corso della storia

Descrizione

San Francesco è oggi più che mai uno dei personaggi chiave per comprendere come si vada configurando il cristianesimo in questo inizio di terzo millennio, a partire dalle parole con cui papa Bergoglio ha spiegato la scelta del suo nome: «Come vorrei una Chiesa povera e per i poveri! Per questo mi chiamo Francesco, come Francesco da Assisi». Con la semplicità, la mitezza e l’intenso fuoco interiore che hanno contraddistinto la sua vita, ancora dopo otto secoli attrae nel santuario di Assisi migliaia di persone ogni anno. Ma «perché scrivere un altro profilo biografico? Non bastavano le tante biografie, alcune delle quali eccellenti, uscite negli ultimi anni?» si domanda nella Prefazione il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato vaticano. «La risposta è che questo lavoro ha una sua caratterizzazione specifica. Si potrebbe dire che si tratta di una lettura ecclesiale del santo di Assisi. Padre Enzo Fortunato ha voluto mostrarci tutta l’attualità del pensiero e dell’azione di Francesco, mentre la Chiesa cerca ogni giorno di compiere quel cammino in “uscita” chiestole da papa Francesco, di non essere cioè chiusa nelle sue istituzioni, ma povera e aperta all’incontro, capace di proporre il Vangelo con la parola e con la vita.» In queste pagine, ricche di testimonianze letterarie e pittoriche, si delineano così i luoghi che ha visitato, gli incontri che ha fatto, i gesti e le parole con cui ha formulato il suo messaggio, esplicitando quelli che sono stati il suo percorso personale ma anche la sua rivoluzione culturale, per spiegarne il «segreto». Francesco è l’uomo moderno, come moderna è la lingua che usa sia per la poesia sia per la predicazione. Era «un ribelle, certo, ma un ribelle obbediente. Un uomo obbediente, certo, ma un obbediente sempre libero» continua il cardinale Parolin. «Come non leggere in controluce, nelle pagine di questo libro e nell’umanità di Francesco d’Assisi, il progetto evangelico che papa Francesco sta portando avanti per tutta la Chiesa?» Il merito forse maggiore di questo libro è allora «quello di condurci a riflettere sul “ribelle” Francesco, ma anche quello di farci intravedere il volto del cristianesimo delle prossime generazioni».

Mondadori (2018) – € 16,50

 

_________________________________________

 

José Antonio Merino

Don Chisciotte e san Francesco
Due pazzi necessari

Descrizione

Donchisciottizzare la società e francescanizzare la cristianità. Il compito è arduo, ma possibile. Il nostro tempo è ferito dal denaro: un terribile despota che ipnotizza la società odierna sempre più indifferente ai problemi sociali e alle domande dell’etica. Oggi si avverte il bisogno di guardare lontano in positivo, quasi alla stregua di un «folle». Per questo dovremmo osare riscoprire due personaggi singolari e intramontabili come don Chisciotte e san Francesco nei loro progetti utopici di vita. Partendo dalla loro sana ironia e dal loro buon umore, in queste pagine si cerca di superare le paure, i dubbi e le perplessità dell’uomo odierno e di trasmettere coraggio, decisione e speranza.

Edizioni Messaggero Padova (2007) – € 8,50

 

_________________________________________

 

Andrea Vaona

L’allegra brigata francescana
San Francesco e i suoi primi compagni

Descrizione

Non possiamo non parlare dei primi compagni di san Francesco, e per un semplice motivo: il fatto che il Poverello di Assisi ha vissuto in una nuova fraternità evangelica! E lui stesso ha descritto come “dono di Dio” l’arrivo dei suoi primi fratelli. Di alcuni di loro ci sono stati tramandati solo i nomi e poco più, ma ne vogliamo comunque fare memoria. Di altri – Bernardo, Leone, Rufino, Ginepro, Masseo ed Egidio – anche le antiche “Vite” in latino, che vengono qui tradotte in italiano per la prima volta. Sono testimonianza di un francescanesimo variopinto, genuino, irriverente, allegro e radicale, di cui si avrà per sempre nostalgia.

Edizioni Messaggero Padova (2020) – € 20,00

 

_________________________________________

 

Giulio Mancini

Secondo la forma del santo Vangelo
Alle origini dell’esperienza francescana

Descrizione

Finalmente un testo agile, sintetico e con un linguaggio divulgativo per fare luce su temi importanti della tradizione francescana. Il filo conduttore è la riflessione sulle Regole redatte da Francesco d’Assisi per dare forma all’Ordine nascente, quei testi dove nelle prime righe leggiamo: «Questa è la Vita che frate Francesco chiese che fosse approvata…». Perché per prima cosa c’è la Vita, esistono i fatti vissuti, che sono vibrazione dell’anima, rivelazione e ispirazione del gruppo nato attorno a Francesco; solo successivamente si percepisce la necessità di dare forma giuridica e pratica all’ispirazione dello Spirito.
L’Autore, con grande competenza e chiarezza, ci guida attraverso la storia e i contenuti delle pagine fondanti l’esperienza francescana, aiutandoci a comprenderne lo spirito autentico e ad attualizzarle anche nella nostra esperienza di fede.

Porziuncola (2020)  – € 15,00

 

_________________________________________

 

Pietro Maranesi

Caro Leone ti scrivo. Gli autografi di Francesco: memoria di una grande amicizia

 
Descrizione

Storia di una grande amicizia a partire dalla lettura dei due autografi di Francesco inviati a frate Leone. Una lettura globale di tipo storico-esegetico che ne evidenzia gli elementi esistenziali. La vicenda di Leone nel suo legame di forte amicizia con Francesco ha in questi due testi una testimonianza di insuperabile bellezza e intensità. La preziosità ed esclusività di questi testi è riconosciuta subito anche da Leone: essi sono giunti fino a noi perché egli li ha conservati presso di sé come memorie preziose del consiglio e della consolazione ricevute da Francesco. Il linguaggio “io-tu” dei due autografi fa emergere la profondità della vicenda umana e cristiana dei due amici e fratelli.

 

Edizioni Messaggero Padova (2019)  –  € 17,00

 

_________________________________________

 

Gilbert Keith Chesterton

San Francesco

Descrizione

Convertitosi al cattolicesimo nel 1922, Chesterton pubblicò questo “bozzetto” su san Francesco nel 1923, come se dalla conversione del Santo di Assisi traesse uno spirituale alimento per la propria. Per Chesterton san Francesco era soprattutto un uomo innamorato di Dio e della Creazione, un poeta che si sentiva piccolo e cantava la gloria delle piccole cose, dei piccoli esseri viventi, della vita ordinaria di coloro che aiutava nella lotta contro la miseria. Dai folli gesti di carità compiuti quando era ancora il figlio di un mercante al rifiuto del mondo e alla creazione di un Ordine e di una regola che davvero imitavano la vita di Cristo, alle stigmate ricevute sul monte della Verna, e fino alla morte, ogni passo del suo cammino su questa terra era rivolto al cielo. Un amore così grande e appassionato, una mistica così semplice e assoluta appaiono “scandalose” alla mentalità moderna. Ma è proprio essa che Chesterton vuole scuotere in queste pagine, cercando di aiutarla, con la consueta ironia, a compiere il movimento di rivoluzione interiore che fece del piccolo Francesco Bernardone il grande san Francesco.

 

Lindau (2016)  –  € 14,90

 

_________________________________________

 

Felice Accrocca

Viveva ad Assisi un uomo di nome Francesco. Un’introduzione alla fonti biografiche di san Francesco.

 
Descrizione

Il libro raccoglie, ordina e arricchisce le varie Introduzioni che l’autore ha redatto per la pubblicazione delle Fonti francescane (EMP, Padova 2004). L’opera costituisce, soprattutto per chi non è adeguatamente addentrato nelle complesse problematiche dell’agiografia, uno strumento agile e aggiornato che permette di dare uno sguardo complessivo su una vicenda tanto ricca, suggestiva, ma alquanto intricata. L’opera non intende limitarsi a riassumere le diverse questioni e sintetizzare le posizioni degli studiosi, ma offre in più occasioni prospettive nuove e ne ripropone alcune dimenticate.

Edizioni Messaggero (2005)  –  € 8,00

 

_________________________________________

 

Stefano Di Tondo 10/1/2020

Prospero Rivi – Andrea Gasparini

L’IMPEGNO SOCIALE DEL TERZ’ORDINE FRANCESCANO
l’epoca di Leone XIII: da un frammento di storia, alcune indicazioni per l’oggi

Descrizione

La lungimiranza di Papa Leone XIII è stata decisiva per il rinnovamento del Terz’Ordine Francescano e della civiltà cattolica di fine Ottocento. Il libro ripercorre, a partire dalla Presa di Roma avvenuta nel 1870, le tappe principali che hanno segnato i rapporti tra la Santa Sede e gli Stati nazionali del tempo; i punti di rottura tra il pensiero cattolico e la cultura moderna; le opportunità colte da Papa Pecci per offrire al mondo una concreta testimonianza di Cristo nel solco della carisma francescano. In un clima denso di antagonismo politico, Leone XIII volle puntare l’attenzione dei fedeli, lontano da speculazioni filosofiche e astratte, sull’impegno sociale, favorendo la costituzione di nuove fraternità (Auspicato concessum, 1882) che attraverso la testimonianza di fede, sull’esempio di s. Francesco, fossero il “pane di vita nuova” nelle famiglie, nel lavoro e nelle istituzioni pubbliche.

I nostri autori, dediti a cogliere gli aspetti critici e il buono che la storia può offrici, riscoprono i valori autentici del Terz’ordine e ci offrono nuove idee e prospettive per ripensare il nostro modo di vivere il cristianesimo in modo francescano ed essere più incisivi nelle comunità e nella società odierna.

Porziuncola (2012)  – € 10,00

 

_________________________________________

.

 

Marco Bartoli

La nudità di Francesco.

Riflessioni storiche sulla spogliazione del Povero di Assisi

Descrizione

La manifestazione pubblica della propria nudità torna in almeno tre episodi importanti della vita di san Francesco: a Roma sul sagrato di S. Pietro, ad Assisi davanti alle autorità cittadine, e alla Porziuncola, al momento della morte. La spogliazione costituisce una delle chiavi di lettura più affascinanti e meno studiate della vicenda personale del santo di Assisi. Da questa constatazione nasce il libro che presentiamo: una riflessione sulle intenzioni di Francesco e sulle interpretazioni di questo gesto fiorite subito dopo la sua morte, per cercare di comprendere sino in fondo la vita e il messaggio del Povero di Assisi.

Edizioni Biblioteca Francescana (2019)  – € 11,00

_________________________________________

.

.

Marco Bartoli

La Santità di Chiara d’Assisi

Descrizione

Parlare dell’attualità di Chiara d’Assisi è fin troppo facile. Poche personalità hanno conservato così intatto il fascino della femminilità, della povertà e del servizio. Ma è soprattutto il suo cammino di santità ad appassionare gli uomini di ogni tempo. Quale impatto ha avuto la santità di Chiara nella società del Medioevo? Quale ricaduta nella cultura e nella mentalità dei secoli seguenti? L’autore, attraverso un’analisi rigorosa dei primi documenti francescani e avvalendosi dei risultati di una nuova stagione di studi, ci conduce alla comprensione di un modello di santità che ha contribuito a costruire – più di quanto si è portati a credere – l’immagine della donna occidentale.

Porziuncola (1 gennaio 2018)  – € 13,00

_________________________________________

.

9788862406413_0_0_831_75

Giuseppe Buffon

Francesco l’ospite folle

Il Povero di Assisi e il Sultano. Damietta 1219

Descrizione

Un guizzo di pazzia attraversa la vita di Francesco di Assisi. La sua pazzia inquieta i contemporanei e anche noi. Inquietante è soprattutto il suo desiderio di oltrepassare, disarmato, le linee crociate per chiedere ospitalità ad al-Malik, il saggio e cortese Sultano d’Egitto. Ma Francesco non ottiene la conversione di al-Malik, né la corona del martirio. Questo esito inconcludente disorienta i suoi biografi: c’è forse una perfezione differente dal martirio? Orientando l’analisi sul significato attribuito all’evento dai testimoni diretti e dagli interpreti delle epoche successive, è l’antropologia dell’ospite disposto a lasciarsi trasformare dall’accoglienza altrui che l’Autore intende verificare nell’esperienza di Damietta. Francesco non si reca in visita al Sultano per cambiare l’altro, ma per cambiare se stesso. È questa, dunque, la novità dell’evento di Damietta? È questa la novità di questo “pazzo per Dio”?

eTs edizioni terra santa 2019 –  € 14,00

_________________________________________

.

Roberta Ca5 modi per dire ti amorta – Massimo Chieruzzi

5 modi per dire Ti amo

La felicità di coppia alla scuola di Francesco di Assisi

Descrizione

Un frate e una moglie. Un padre nello spirito e una madre nella carne. Cosa possono avere in comune, quando parlano d’amore? In apparenza nulla, ma la lettura di queste pagine, in un intreccio tra l’avventura umana, affettiva e spirituale di Francesco d’Assisi e le vicende sentimentali di una coppia moderna, insegna che le due realtà non sono poi così distanti. Si percepisce, infatti, in entrambe un desiderio infinito di amare ed essere amati. Gli autori, attraverso un linguaggio semplice, fresco, hanno individuato cinque modalità pratiche per aiutare la coppia ad amarsi sempre più e meglio, per trovare quella stessa pienezza di vita che Francesco d’Assisi ha sperimentato.

Edizioni Porziuncola 2018  –  € 8,00

_________________________________________

.

E lo vedemmo volareRoberto Brunelli

E lo vedemmo volare

La vera vita di San Giuseppe da Copertino

Descrizione

Sette anni fa nell’Archivio del Santuario di San Giuseppe da Copertino di Osimo riemerse dalla polvere il Summarium dei processi per la beatificazione di san Giuseppe da Copertino. Questo testo, pubblicato nel 1713 dalla tipografia vaticana con tiratura di pochissime copie, era stato lo strumento necessario ai teologi per verificare le virtù di fra Giuseppe Desa. Esso è il riassunto dei tre processi locali che si svolsero nel 1664, un anno dopo la morte del Santo dei voli, a Nardò, Assisi e Osimo. Dopo la riscoperta del volume dimenticato fra Roberto Brunelli ha lavorato a lungo per riassumere e riorganizzare questo testo fondamentale. L’intento è stato quello di raccontare la vita del Santo facendo parlare direttamente coloro che lo avevano conosciuto: quelli che avevano visto con i loro occhi fra Giuseppe rimanere in estasi o sollevarsi da terra, che avevano ascoltato profezie che si erano immancabilmente verificate o i detti sapienziali che mostravano quella scienza infusa donata da Dio all’umile ed illetterato francescano salentino. Il libro racconta la prodigiosa vita di questo francescano conventuale che è senz’altro uno dei più grandi mistici della storia del cristianesimo. Oltre ai processi, sono stati utilizzati per la composizione della biografia anche le altre fonti antiche: la vita di san Giuseppe scritta da p. Roberto Nuti, Custode del Sacro Convento, che conobbe il Santo nella sua permanenza assisana, e quella del p. Giacomo Roncalli, Provinciale delle Marche e confidente del frate copertinese. Altri brani sono tratti dai Diari compilati dall’abate Rosmi, amico di fra Giuseppe, che raccolgono molte notizie su estasi, visioni e detti, trascritte dal benedettino quando il frate era ancora in vita.

Guerrino Leardini Editore 2017 – € 20,00

_________________________________________

.

Francesco un nome nuovo

Felice Accrocca

Francesco un nome nuovo

Descrizione

Chi era in realtà il Poverello di Assisi? Cosa sappiamo davvero di lui? Richerio di Sens, autore di una Cronaca che giunge fino al 1264, notò che il Santo, «era figlio di un ricco cittadino di una città [Assisi], che lo mandava frequentemente in Francia per ragioni di commercio. Per questo si dice che proprio da Francia sia venuto il nome di Francesco». Un nome nuovo, dunque, come nuova fu l’esperienza di vita di Francesco. Ma proprio questa sua novità, che i contemporanei non mancarono di sottolineare, ha finito forse per offuscarne l’umanità. L’autore di queste pagine si propone invece di tracciare il profilo di un santo che fu uomo in pienezza, e che ancora oggi riesce a parlare agli uomini, vicini e lontani. Un uomo e un santo che fece di Gesù Cristo e del suo Vangelo la propria ragione di vita e che, in forza di ciò, ha proposte valide per i nostri giorni, purché si sia disposti ad ascoltarlo.

Edizioni Messaggero 2014  –  € 12,00

_________________________________________

.

 3849473_2888724Adriano Parenti

Vivere il Vangelo da fratelli

I 12 pilastri della fraternità francescana

Descrizione

La fraternità? È un dono di Dio e una storia di grazia; è impegno di vita e servizio vicendevole; una realtà da vivere in famiglia, nella Chiesa e nel mondo. Queste pagine presentano i dodici pilastri per costruire e consolidare la comunione tra fratelli. Un piccolo, ma efficace, strumento per apprendere sempre più la bellezza di diventare discepoli del Signore. Nel nome di Francesco di Assisi.

Edizioni Porziuncola 2012  –  € 7,00

_________________________________________

.

Commento al Padre NostroFrancesco d’Assisi

COMMENTO AL

PADRE NOSTRO

Descrizione

«Il commento è un testo nuovo, bello, forte, che trasmette un’eco, fedele quanto rara, della cultura e della predicazione francescana primitiva» (Dominique Poirel)

Il testo merita l’attenzione dei lettori per le proprie qualità, la sua originalità letteraria e il vigore dottrinale, e per gli inediti sprazzi di luce che getta sulla comunità francescana primitiva. Paragonato agli altri commenti medievali, questo attira l’attenzione per il suo linguaggio semplice, vicino al vernacolo, e per la sua ardente eloquenza; per il suo metodo esegetico inedito, che fa del commento una sorta di azione teatrale, nella quale Cristo stesso si indirizza ai fedeli per rimproverarli aspramente di tradire con le azioni che commettono le parole del Pater che pronunciano; infine, per la sua spiritualità assoluta, esigente e fortemente affettiva, che all’improvviso passa dai rimproveri più sferzanti alle effusioni più tenere e spinge gli ascoltatori alla penitenza e alla conversione. Ciò corrisponde a quanto i primi agiografi riferiscono della predicazione di san Francesco, che descrivono come «semplice», «fervente», «penetrante» e «infiammata»; una predicazione che mirava anzitutto alla penitenza e alla salvezza delle anime e non risparmiava a tal fine né «l’aspra reprimenda», né «l’utile timore», né la minaccia del «giudizio di Dio».

San Paolo Edizioni 2018  –  € 12,00