L’incontro zonale di Quaresima vissuto dalle Fraternità della Zona Uno a Monte Sant’Angelo

IMG-20170313-WA0011Rosa Tomaiuolo 15.3.17  Una giornata di alta spiritualità quella vissuta il 12 marzo 2017, presso la Basilica-Santuario di San Michele di Monte Sant’Angelo (FG), sede dell’Incontro di Quaresima delle Fraternità dell’Ofs di Puglia della Zona Uno, avente per tema “La Parola è un dono, l’altro è un dono”, suggerito da Papa Francesco. L’incontro, organizzato dal Consigliere regionale Matteo Trotta, che si distingue per l’intensa e proficua attività, ha avuto inizio con la recita delle Lodi, presieduta da Padre Ladislao Suchy, rettore del Santuario, che ha dato il benvenuto ai presenti, auspicando un momento di crescita individuale e collettiva. Ha fatto seguito la ministra dell’Ofs di San Francesco di Monte Sant’Angelo, Rosa Tomaiuolo, che in maniera succinta ha parlato della virtù dell’amore, mostrando il legame di continuità esistente tra Dio, San Michele, San Francesco e i gruppi Ofs. La relazione del prof. Michele Illiceto, ricca e densa di contenuto, ha guidato nelle riflessioni sulla tematica prescelta: partendo dalla parabola del ricco Epulone, il prof. ha evidenziato i concetti di vera ricchezza e di vera povertà spirituale, facendo riferimento a molti passi dei Testi Sacri, utili a far meditare sui problemi esistenti nella società odierna. Nel successivo dibattito il prof. Illiceto ha fornito ulteriori elementi importanti per vivere il Vangelo nella vita quotidiana. Il suo discorso ha trovato una felice e perfetta corrispondenza nell’Omelia, tenuta nel corso della Santa Messa, dall’Assistente Spirituale Regionale della Zona Uno, fr. Gerardo Caruso Ofm cap, che ha posto l’accento sulla figura dell’Arcangelo Michele e sulla religiosità mistica che si vive nel Santuario di Monte Sant’Angelo.  Nella liturgia penitenziale, che si è fondata sulla proclamazione della Parola di Dio, Fra Gerardo Caruso ha offerto ai presenti ulteriori spunti per un valido avvicinamento alla Santa Confessione. A conclusione, il Consigliere Matteo Trotta ha letto il messaggio inviato dalla Ministra regionale, Mariella Minervini, e ha esortato l’Ordine Francescano Secolare a mantenere viva e attiva la Regola del Padre Serafico San Francesco.

Rosa Tomaiuolo

Ministra della Fraternità di Monte Sant’Angelo

.

Lascia un commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento